Yu-Gi-Oh!
/>

Yu-Gi-Oh! GIOCO DI CARTE COLLEZIONABILI Iperattività Fulmine

Prodotto: Yu-Gi-Oh! GIOCO DI CARTE COLLEZIONABILI Iperattività Fulmine
Tipo del Prodotto: Busta d'Espansione
Data di Uscita: 03 / 06 / 2021

Iperattività Fulmine è in arrivo per dare uno shock al mondo dei Duelli e rinvigorire non uno ma ben DUE mostri amatissimi dal mondo delle serie animate di Yu-Gi-Oh!

Primo, Numero 39: Utopia da Yu-Gi-Oh! ZEXAL riceve una nuova versione della sua forma migliorata Numero C39: Raggio Utopia! Al suo fianco compare una nuova schiera di carte supporto che aiuteranno ad evocare Utopia e a cercare mostri “ZW” e le magie “Alza-Rango-Magico” nel tuo mazzo.

Dopodiché, Iperattività Fulmine riavvolge il tempo fino a Yu-Gi-Oh! 5D’s, ed introduce una nuova migliorata forma del Drago Rosa Nera di Akiza! Questo mostro sarà accompagnato da una piccola risma di carte sinergiche a “Drago Rosa” che aiuteranno le vostre Evocazioni Synchro.

Ma non finisce qui! Una nuova strategia invita tutti i Duellanti ad esplorare l’euforia ed il mistero di un parco tematico sui mostri, e la storia del Caduto di Albaz cominciata in Ascesa del Duellante continuerà!

 

Iperattività Fulmine includerà anche:

  • Più carte “Roccia di Guerra” introdotte per la prima in Vortice Fiammeggiante.
  • Nuove carte per le strategie introdotte in Rabbia Fantasma, Impatto Origini e Vortice Fiammeggiante. Potrai potenziare il tuo Deck Tri-Brigata con un nuovo Mostro Link, continuare l'inseguimento con 3 nuove carte "S-Forza" e fortificare il tuo Deck Drytron con Drytron Mu Beta Fafnir, un formidabile Mostro Xyz di grado 1 con 3 incredibili abilità!
  • Nuovi mostri per i temi passati preferiti dai fan! Troverai nuovi mostri per i Deck Trappolatrice, ConTrollo Bottino, Frammento, e Paleozoico e anche Divinatrice per l’Araldo, un incredibile nuovo mostro per Deck Rituale e Fata!
  • E molto altro!

 

Contenuto del set:

La bustina di Iperattività Fulmine contiene 100 carte:
50 Carte Comuni, 26 Carte Super Rare, 14 Carte Ultra Rare, 10 Carte Rare Segrete


Nome, design e contenuti potrebbero subire dei cambiamenti

Indietro

Torna su